Antea associazione ONLUS

Antea Associazione Onlus: donare tempo per chi tempo non ne ha più

BuzzooleMie care Makeuppine, ciao. Avete trascorso una bella e serena Pasqua?! Io sono stata con le persone care ed è sempre una gioia infinita poterle “vivere”. Anche se non sono una assidua praticante, però sono credente e da credente credo che ogni giorno è un dono e bisogna viverlo intensamente.

La vita è fatta di prove. Di prove che ti cambiano e che cambiano chi ti sta vicino. Certe sfide si possono vincere, quella del cancro forse è la più dura. E’ cattivo. E’ irrefrenabile. Puoi conviverci, ignorarlo, pensare che è una malattia come le altre. Pensare che si è stati fortunati a scoprirla in tempo. Si è arrabbiati, con il mondo, con se stessi, con la vita. Ci si sente diversi, sfigati…in realtà si sta solo sfidando la vita contro la morte. Quando poi i medici ti vengono a dire che non c’è più nulla da fare è li che ti casca il mondo addosso. E’ lì che non sai che fare. Non vuoi accettare che te ne stai andando.

Avete mai pensato a tutto questo?! A me capita spesso di pensare e al solo pensiero mi manca il respiro. Assistere un malato è già dura, figuriamoci un malato terminale. Sono venuta a conoscenza di Antea un’Associazione Onlus che nasce a Roma nel 1987 per garantire assistenza gratuita a domicilio ai pazienti in fase avanzata di malattia.

Sono passati 25 anni da quando Claudia Monti e Giuseppe Casale hanno deciso di prendersi cura delle persone che non possono guarire.

“Quando non c’è più niente da fare c’è ancora molto da fare” Così recitava un vecchissimo slogan di Antea 

Guidati da questo principio ispiratore Claudia e Giuseppe si sono tuffati in una grande avventura: garantire a tutti coloro che ne hanno bisogno, cure globali finalizzate a garantire la migliore qualità di vita possibile al paziente e alla sua famiglia, fino all’ultimo giorno dando vita a quello che poi  rappresenta lo spirito di Antea Associazione Onlus. Grazie all’ hospice Antea Associazione Onlus è dotata di 25 stanze singole fornite di ogni comfort, è in grado di assistere i pazienti più fragili, le cui problematiche sociali ed abitative sono tali da rendere impossibile l’assistenza a domicilio.

hospice Antea

L’assistenza Antea Associazione Onlus è basata sulle Cure Palliative, che cosa sono?

Le Cure Palliative comprendono non solo assistenza medico-infermieristica, ma anche supporto psicologico, riabilitativo, sociale, spirituale e legale al fine di garantire la migliore qualità di vita possibile al paziente ed alla sua famiglia.

L’attività dell’Antea si basa su semplici principi:

  • L’accesso alle Cure Palliative è un diritto umano inviolabile che deve essere garantito ovunque si trovi la persona malata ed a prescindere dalla sua condizione sociale ed economica.
  • La sofferenza e l’abbandono non devono cancellare la dignità della persona.
  • I pazienti in fase avanzata di malattia sono persone con qualcosa di unico da condividere.

Antea Associazione Onlus svolge la sua attività a domicilio, presso l’hospice del Centro Antea e attraverso il Centro di telemedicina, con un’assistenza garantita 24 ore su 24 da personale altamente qualificato. Tutto ciò è possibile grazie ai fondi raccolti da Antea Associazione Onlus e alla collaborazione della Regione Lazio e dell’ASL RME, i servizi offerti dall’U.O.C.P Antea sono totalmente gratuiti.

Io trovo che sia un’iniziativa lodevole e ammirevole. Cosa possiamo fare noi? Potremmo donare il 5×1000, firmando nel quadro dedicato alle Organizzazioni Non Lucrative (ONLUS), riportando, sotto la nostra firma e il codice fiscale di Antea Associazione Onlus:  97055570580.

Antea 5x1000La fine della vita umana , benché naturale e attesa  spesso ci coglie impreparati e timorosi. Da sempre si studia, si parla, ci si interroga sulla morte, nostra o di chi ci è caro e sul lutto che la accompagna. Ma l’esigenza di conferire a questo passaggio attenzione e tempo con gesti, cure, simboli, saluti?! Ebbene è questo è il compito dell’Associazione Antea Onlus

WWW.ANTEA.NET

  • Angela (24 aprile 2017)

    meno male che esistono le associazioni come questa.

Curiosa di sapere cosa ne pensi...

You Might Also Like

Here you can find the related articles with the post you have recently read.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: