close
LIFESTYLE

Tradimento dalla A alla Z: tutto ciò che c’è da sapere

Ciao Makeuppine, come state? Il nuovo anno è iniziato e ne approfitto per farvi i miei più sentiti auguri. Navigavo per il web e sono stata fulminata da una notizia: lo sapete che secondo un sondaggio condotto da un sito internet tra i buoni propositi per il nuovo anno sembra ce ne sia uno molto particolare: trovare un amante!!! Dal sondaggio emerge che il giorno più favorevole in cui i fedifraghi iniziano a tradire è il primo lunedì dopo il rientro dalle vacanze.

Gli italiani sono un popolo di poeti, santi e … traditori.

Esiste un “modello” di traditore? Esistono delle caratteristiche che, unite tutte insieme, ci fanno dire “Sì, quello è di sicuro uno che tradisce”?  La risposta non la so, ma facendo delle ricerche  ho scoperto un pò di cosine che voglio condividere con voi, non si sa mai! Vi anticipo che non sono affatto poche!

Qualche esempio? Spesso chi tradisce ha un animale domestico. Oppure chi tradisce, di solito, non posta sui social per non farsi scoprire. Chissà che il vostro partner, sempre così assente da Facebook, non lo faccia per qualche strano motivo! E che dire del lavoro: tutti possono tradire, anche le persone da cui meno te lo aspetteresti. Traditori, quindi, ma con tante risorse per non farsi scoprire. Restano sempre valide le più classiche scuse: “Stasera uscita solo donne” o “Ho una partita di calcetto”? ma trovano spazio nuove e vecchie app per cancellare chat bollenti e nascondere foto scottanti.

L’Italia è il paese in Europa che si concede più fughe extraconiugali. Il 67% degli italiani ha ammesso di tradire il proprio partner.

Le città in cui si tradisce di più sono: Milano, Genova, Roma, Napoli, Palermo.

Il perfetto traditore: un identikit

Il perfetto traditore chi è? Ha un profilo socioeconomico medio-alto. E’ possessore di un animale domestico. Pianifica il tradimento la mattina o in pausa pranzo. Tradisce per noia o insoddisfazione sessuale.

Cosa fa?

  • Non posta sui social perché potrebbe essere geolocalizzato.
  • Non cambia mai le proprie abitudini per non destare sospetti.
  • Non lo dice ai propri amici, perché non può fidarsi di nessuno.
  • Non usa un’unica sim e paga in contanti.

Secondo le mie ricerche ho scoperto che sono le donne che tradiscono di più sul posto di lavoro.

Le coppie più famose sono: imprenditore e segretaria, cameriera e cliente, dottore e paziente. 

Le applicazioni per non farsi scoprire?

Viber: consente di creare chat segrete con messaggi che si autodistruggono e chat nascoste a cui accedere tramite PIN

Signal: permette di impostare l’eliminazione automatica di chat e contenuti ricevuti da un determinato utente dopo un preciso periodo di tempo.

Keepsafe: dà la possibilità di nascondere e proteggere con un PIN foto e video sullo smartphone.

Non c’è dolore più grande che scoprire di essere traditi. L‘infedeltà è prima di tutto una mancanza di rispetto ed è davvero molto difficile accettare che il proprio partner abbia preferito le braccia di un’altra persona, anche solo per una notte o per puro divertimento.

Qualunque sia la ragione che spinge ad un tradimento, vi ho segnalato i campanelli d’allarme che dovrebbero metterci in guardia. Vi e mi auguro di non doverci mai fare i conti!

Tags : CAMPANELLI D'ALLARMEDREAMSWITHLAFRAFRANCESCA ROMANA SEPEINFEDELTA'LIFESTYLELIFESTYLE BLOGLIFESTYLE BLOGGERTRADIMENTOTRADIRE
Francesca Romana Sepe

The author Francesca Romana Sepe

Francesca Romana Sepe, una giovane donna, creativa e sempre con la testa fra le nuvole. Amante dell'arte in ogni sua forma d'espressione. Grande appassionata di fotografia. Web Influencer, Fashion-Beauty-Lifestyle-Travel Blogger, MakeUpArtist, Beauty Consultant. Una donna dalle mille passione, sempre a caccia delle ultime tendenze, anche se poi tende a fare sue solo quelle che più le si addicono come ogni IT GIRL che si rispetti. Ama viaggiare, cucinare, scrivere. DREAMSWITHLAFRA BY FRANCESCA ROMANA SEPE è uno spazio virtuale dove si trovano idee, suggerimenti, consigli, outfit, recensioni, racconti di eventi e tutto ciò che ruota attorno al mondo della moda.

Leave a Response

* Questo form raccoglierà il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio così che noi possiamo tenere traccia dei commenti postati sul nostro sito web. Per maggiori informazioni controlla la nostra privacy policy, dove troverai info su dove, come e perché noi conserviamo i tuoi dati

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.