close
BLOGGING

Come guadagnare con un blog nel 2021. Guida completa per principianti

come guadagnare con un blog
come guadagnare con un blog

Quando ho aperto il mio blog ho cercato informazioni su Internet e poi ho pensato: non sarebbe stato più facile se tutte queste informazioni fossero in un unico posto? È stato allora che mi è venuta l’idea di scrivere una serie di post con tutte le informazioni che ho imparato finora. (Sperando che possano essere d’aiuto a qualcuno!)

Hai sentito di persone che con un blog hanno guadagni a sei cifre e, ora, vuoi fare lo stesso? Vuoi aprire un blog e fare un sacco di soldi.

Ho ragione, no? Capisco bene. Il blogger sembra un lavoro da sogno, vero? Basta creare un blog e iniziare a scriverci sopra. E poi inizi a guadagnare. Beh… non è esattamente così! Ci vuole molto tempo, dedizione e lavoro per iniziare a guadagnare con un blog.

Aprire un blog per guadagnare?

Prima di iniziare ad aprire il tuo blog devi sapere PERCHÉ vuoi farlo.

Vuoi guadagnare con il tuo blog e trasformarlo in un business o vuoi semplicemente scrivere un blog per divertimento?

Se prendi sul serio il blog e desideri fare soldi con il tuo blog, devi prenderlo sul serio.

Ci vorrà del tempo. Ci vorrà MOLTO lavoro e impegno. Non è facile guadagnare in fretta. Ci vuole duro lavoro e perseveranza. Se non sei pronto a lavorare non dovresti aprire un blog. MA se vuoi lavorare sodo e imparare dovresti iniziare al 100% un blog. La perseveranza e l’impegno ripagano sempre!

Scegliere l’hosting autonomo dall’inizio

Potresti pensare, perché dovrei pagare per un self-hosted quando ci sono molte piattaforme di blog gratuite disponibili?

E onestamente, questa è un’ottima domanda. Ma se vuoi fare blogging vero e serio e trasformarlo in un business devi trattarlo da tale fin dall’inizio e investirci su

Se vuoi aprire un blog per fare soldi devi tenere a mente che è molto difficile fare soldi su una piattaforma di blogging gratuita. La maggior parte di essi non ti consente di monetizzare il tuo blog (o se lo fanno, è molto limitato). Un’altra cosa è che, avendo un blog self-hosted, stai dicendo alle aziende che prendi sul serio il blogging. È più probabile che ti prendano sul serio e vogliano lavorare con te e il tuo blog.

Come aprire un blog e guadagnare

1. DECIDI UNA NICCHIA

Per prima cosa, devi scegliere una nicchia per il tuo blog. Che cos’è una nicchia? …potresti chiederti. Una nicchia è un segmento all’interno di un mercato che si rivolge a un gruppo specifico di persone. Il che significa che, invece di scrivere un blog su tutto e per tutti, devi trovare una cosa su cui scrivere. Devi scrivere per un gruppo specifico di persone. Devi prima capire PER CHI vuoi scrivere e poi vedere DI COSA. Devi definire il tuo lettore ideale (la persona per cui vuoi scrivere) e poi scoprire quali sono i loro interessi, quali sono i loro maggiori problemi e difficoltà e scrivere contenuti che li aiutino ad affrontare queste cose.

Perché avere una nicchia ridotta

Ci sono molti motivi diversi per cui dovresti ridurre la nicchia. Innanzitutto, l’ottimizzazione è incredibilmente importante per la SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca). Vedi, quando sei di nicchia (ovvero scrivi di un argomento sul tuo blog) Google ti vede come un “esperto” in quel campo, quindi mostrerà i tuoi post più in alto nei risultati di ricerca.

In secondo luogo, pensa ai tuoi lettori. Se qualcuno viene sul tuo blog per leggere una ricetta del pane alla banana e vede che hai anche post sul giardinaggio o sui giochi o qualsiasi altra cosa, guarderà quella ricetta e se ne andrà. Probabilmente non torneranno mai più né penseranno più al tuo blog perché non sono interessati a quegli altri argomenti. Perché dovrebbero tornare su un blog in cui 1 articolo su 10 è qualcosa a cui sono interessati?! D’altra parte, se vedono che hai anche una ricetta di farina d’avena alla banana o una ricetta di biscotti con gocce di cioccolato, cercheranno nel tuo blog per vedere quali altre ricette hai. Potrebbero anche seguirti o iscriversi alla tua mailing list.

Quando scrivi per un gruppo specifico di persone, è più probabile che tornino al tuo blog e lo seguano poiché sanno che i tuoi post sono rilevanti per loro. Rimpicciolire è anche utile per TE in quanto semplifica la creazione di contenuti.

Quando scrivi su molti argomenti diversi e non hai limiti, puoi sentirti un po’ sopraffatto. 

Quando hai molte opzioni diverse, è difficile deciderne una.

Ma non abbassarti troppo

Quando scegli la tua nicchia è importante non restringerti troppo perché potresti finire per non avere abbastanza cose di cui scrivere. Ecco perché, quando scegli la tua nicchia, chiediti se è qualcosa di cui non rimarrai senza cose di cui scrivere.

2. SCEGLI UN NOME PER IL BLOG

Ora che hai deciso una nicchia, possiamo passare alla creazione del tuo blog. Il primo passo è scegliere un nome per il tuo blog.

Quando scegli il nome di un blog dovresti tenere a mente alcune cose. Vuoi che sia il più breve possibile (nessuno ricorderà il nome di un blog di 10 parole), qualcosa che sia accattivante e facile da ricordare. Se sei bloccato e non hai idea di come nominare il tuo blog, niente panico , vengo in tuo soccorso. Ecco un metodo super semplice ed efficace che ho usato per creare il nome del mio blog. Pronto?

Prendi carta e penna e disegna una mappa mentale. Annota parole chiave diverse. Scrivi gli argomenti di cui scriverai, alcune informazioni su di te come il tuo nome, l’età, una parola che ti descrive meglio, ecc. Dopo aver scritto alcune parole chiave, inizia a giocare con le parole per vedere cosa riesci a trovare.

Se non sei un fan del disegno su carta, puoi anche creare una mappa mentale in Canva. Hanno così tanti modelli predefiniti che puoi utilizzare o crearne di tuoi. 

3. SCEGLIERE UN PROVIDER DI WEB HOSTING

Un provider di web hosting è un servizio che consente di pubblicare un sito Web su Internet. Fondamentalmente ti affittano lo spazio di archiviazione su Internet in cui sono archiviati tutti i tuoi file, informazioni e dati.

Personalmente utilizzo Siteground: servizio di hosting creato per una velocità top, sicurezza senza paragone, 24/7 assistenza veloce ed esperta! Scelto per più di 2000000 domini.

SiteGround include un dominio gratuito il primo anno. Dopodiché dovrai pagare per il tuo dominio registrato con SiteGround, circa 14€ all’anno. Puoi anche comprarlo da un terzo provider qualora fosse più economico.

Siteground è uno dei migliori provider hosting presenti attualmente sul mercato e con WordPress lavorano alla grande.

4. CONFIGURARE WORDPRESS

Una volta acquistato il nome di dominio e registrato per l’hosting, bisognerà installare WordPress. Se decidete di utilizzare come piano hosting Siteground vi verrà fatto tutto dagli esperti tecnici. Solitamente, il software WordPress deve essere installato sul server che ospita il tuo sito web. Gli esperti Siteground  fanno in modo che non debbiate scaricare, installare e configurare WordPress, offrendovi un’opzione di installazione in 1-click. Il sistema si prende cura di tutto fin dalle prime fasi, così potrete iniziare a personalizzare il vostro sito WordPress più velocemente.

AGGIUNGI FUNZIONALITÀ AL TUO SITO WORDPRESS IN POCHI CLICK

Una volta che avrete effettuato l’accesso, siete pronti a personalizzare la  nuova installazione WordPress utilizzando WordPress Starter. Questo strumento vi consentirà di scegliere tra oltre 30 design professionali per il vostro sito e di aggiungere funzionalità chiave come moduli di contatto, eCommerce, un portfolio e molto altro. Tutte le funzionalità che selezioni verrano installate automaticamente sul vostro sito, trasformando l’ installazione WordPress in un sito bello e funzionale in pochi minuti – e non è richiesta alcuna conoscenza tecnica!

TEMI DEL BLOG

Ci sono numerosi temi gratuiti e ancora più temi che puoi acquistare. La chiave per scegliere un tema è pensare a cosa vuoi che faccia il tuo sito Web e il tuo blog. Alcuni temi sono fondamentali e altri offrono numerosi layout e opzioni di colore. Se state cercando di creare un blog creativo, dovrete scegliere saggiamente il tema del vostro blog

5. IMPOSTARE PAGINE IMPORTANTI

Una volta impostato il tuo blog è il momento di creare alcune pagine. Ci sono alcune pagine che ogni blog dovrebbe avere.

Sono

Per creare una nuova pagina vai alla BACHECA di WordPress e fai clic su “pagine” nel menu a sinistra. Quindi fare clic su “aggiungi nuovo”.

Per la tua pagina delle informazioni scrivi alcuni paragrafi per raccontare ai tuoi lettori chi sei e di cosa tratta il tuo blog.

Nella tua pagina dei contatti scrivi il tuo indirizzo email dove le persone possono contattarti o aggiungi un modulo di contatto .

Avere una privacy policy sul tuo blog  è obbligatorio per legge! Una politica sulla privacy è una dichiarazione che informa i tuoi lettori su tutti i dati personali che raccogli da loro. E fidati di me, raccoglierai i loro dati personali anche se non ne sei a conoscenza (ad esempio tramite Google Analytics o l’indirizzo email di qualcuno quando lascia un commento sul tuo blog).

Ecco perché devi aggiungere un’informativa sulla privacy al tuo blog PRIMA di avviarlo.

6. SCRIVERE DEL CONTENUTO

Ora che il tuo blog è pronto e hai le tue pagine legali, è ora di scrivere alcuni post.

Pianifica e scrivi almeno 5 post diversi che verranno pubblicati quando il tuo sito web sarà pubblico.

Scrivi 5 post che rappresentino al meglio te e il tuo sito Web per mostrare alle persone cosa possono aspettarsi da te.

Prenditi il ​​tuo tempo per scrivere questi articoli, rendili il meglio che possono essere.

Lasciare una buona prima impressione è la chiave del successo, vuoi che le persone tornino sul tuo blog, vuoi che vogliano di più.

E come lo fai?

Con ottimi post non ne avranno mai abbastanza!

Perché IL CONTENUTO È RE!

7. RENDERE PUBBLICO IL TUO BLOG

L’ultimo passo per avviare un blog è renderlo pubblico.

Per rendere pubblico il tuo blog, vai alla dashboard di  WordPress e fai clic su “Lancia il tuo sito”.

Il tuo blog è pronto per essere visto e letto.

È ora di conquistare il mondo una pagina visualizzata alla volta!

Dopo aver avviato il tuo blog, è il momento di far conoscere al mondo il fantastico blog che hai creato!

Come Ottengo Traffico Sul Mio Nuovo Blog?

Hai creato il tuo blog ed è pubblico. Ora come fai ad attirare le persone sul tuo blog? Come si ottiene traffico?

I modi migliori per ottenere traffico sono:

Esistono altri modi per attirare persone sul tuo blog come Facebook, Instagram, email marketing, Quora, ecc., ma Pinterest e SEO sono i migliori. Impara prima Pinterest e SEO e poi puoi sperimentare altre cose.

Pinterest è un ottimo punto di partenza per promuovere il tuo blog.

La prossima cosa su cui dovresti concentrarti è l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO).

Ci vogliono circa 6 mesi prima che un nuovo blog inizi a vedere traffico organico, ecco perché vuoi iniziare a lavorare sul tuo SEO il prima possibile.

Il traffico organico è così importante e prezioso ed è qualcosa su cui dovresti iniziare a lavorare dal primo giorno.

Come guadagnare con un blog

come guadagnare con un blog 2021

Ora che hai aperto il tuo blog ti stai chiedendo quando posso iniziare a monetizzare il mio blog? Di quanti follower ho bisogno? Quante visualizzazioni di pagina? E la risposta è ORA! Dovresti iniziare a monetizzare il tuo blog dall’inizio! È possibile fare soldi all’inizio con un piccolo blog!

Il modo migliore per guadagnare con un Blog da principiante

Ci sono molti modi diversi per guadagnare con un blog. Il migliore per iniziare è il marketing di affiliazione. Il marketing di affiliazione è il processo per guadagnare denaro promuovendo prodotti e servizi delle aziende. Trova prodotti e servizi di cui vuoi parlare e iscriviti ai loro programmi di affiliazione.

Quando vieni accettato in un programma di affiliazione, ottieni un link di monitoraggio univoco. Puoi condividere quel link sul tuo blog e/o sui social media. Ogni volta che qualcuno fa clic su quel link e acquista qualcosa, ricevi una commissione.

Quello che amo di più del marketing di affiliazione è il fatto che non hai bisogno di migliaia di visualizzazioni di pagina o follower per poter guadagnare denaro.

Puoi guadagnare molti soldi con poco traffico se lo fai bene 

Altri modi per guadagnare con un blog nel 2021

Il marketing di affiliazione è il modo migliore, ma non è solo.

Puoi anche guadagnare con il blog attraverso i post sponsorizzati . Un post sponsorizzato è un post creato in collaborazione con un’azienda. Un’azienda ti paga per scrivere su di loro o sui loro prodotti/servizi.

Un altro modo per guadagnare con il blog è vendere i propri prodotti. Puoi creare prodotti fisici o digitali e venderli sul tuo blog.

Puoi anche guadagnare qualche soldo extra offrendo servizi come coaching, scrittura, servizi di assistente virtuale, ecc. Avere un blog può aiutarti a mostrare il tuo lavoro e acquistare clienti.

Ecco le linee guida su come poter iniziare ad aprire un blog nel 2021!

Non è così difficile come sembra! Spero davvero che tu abbia trovato questo post utile e facile da seguire.

Se hai domande o hai bisogno di aiuto per avviare il tuo blog, sono qui per te!

Tags : APRIRE UN BLOGBLOGBLOGGERBLOGPOSTCONSIGLI E SUGGERIMENTICONTENT MARKETINGGUADAGNARE CON UN BLOG
Francesca Romana Sepe

The author Francesca Romana Sepe

Francesca Romana Sepe, una giovane donna, creativa e sempre con la testa fra le nuvole. Amante dell’arte in ogni sua forma d’espressione. Grande appassionata di fotografia. Web Influencer, Fashion-Beauty-Lifestyle-Travel Blogger, MakeUpArtist, Beauty Consultant. Una donna dalle mille passione, sempre a caccia delle ultime tendenze, anche se poi tende a fare sue solo quelle che più le si addicono come ogni IT GIRL che si rispetti. Ama viaggiare, cucinare, scrivere. DREAMSWITHLAFRA BY FRANCESCA ROMANA SEPE è uno spazio virtuale dove si trovano idee, suggerimenti, consigli, outfit, recensioni, racconti di eventi e tutto ciò che ruota attorno al mondo della moda.

Leave a Response